Su «Mind»

Su «Mind» di giugno c’è una lunga chiacchierata tra me e Antonio Pascale intorno alla vita, l’universo e tutto quanto (e a Leggere la terra e il cielo). Otto pagine così che poi non ne potrete più di me.

Su «TuttoLibri»

A più di tre mesi dall’uscita e con un lockdown in mezzo, si parla ancora di Leggere la terra e il cielo. E lo fa in maniera splendida e sensibile Marco Filoni su «Tuttolibri» de «la Stampa», catturandone l’anima più intima e autentica: quella che lui chiama «prospettiva Sebald», una certa idea di postura, di punto di […]

In altre parole

Per tutta la settimana, dal 27 aprile al primo maggio, sono stato ospite della trasmissione In altre parole, sulla rete due della Radio Svizzera Italiana, con dei brevi editoriali: partendo da alcuni spunti quotidiani (dalle dirette ig, alla zoom fatigue, a come cambiano le nostre abitudini di lettura), che tutti bene o male stiamo vivendo […]

Su «L’Indice»

Su «L’Indice dei Libri del Mese», Danilo Zagaria firma una bella recensione a Leggere la terra e il cielo. «Dunque, stando a quanto si diceva all’inizio, quello di Guglieri è un libro che parla di libri? Sì. È così. Ma come in tutti i volumi riusciti, c’è qualcosa in più, un intento neppure troppo velato. […]

«Perché la scienza, oggi?»

Codice edizioni in questi giorni ha messo su una bellissima iniziativa dal titolo «Perché la scienza, oggi?» in cui «Scienziati, filosofi, scrittori, artisti, intellettuali e amici raccontano la loro visione della scienza».Dentro ci sono molte risposte interessanti. E tra McEwan e Rovelli, Greene e Paolo Giordano, trovate

a Radio3 Scienza

Giovedì 23 aprile sono stato ospite a Radio3 Scienza per una bella chiacchierata sul nostro amore per i libri di scienza e non solo. Si può ascoltare qui. «Il Viaggio di un naturalista intorno al mondo di Charles Darwin. I saggi di astrofisica e cosmologia di Stephen Hawking. Gli incredibili racconti di Oliver Sacks sulla […]

Su «il Foglio»

«Ecco, in un mondo in cui quasi ogni cosa è un punta-e-clicca, una rilettura di articoli scientifici, spalla a spalla con i grandi pensatori contemporanei, può essere davvero una medicina miracolosa». Una recensione di Leggere la terra e il cielo uscita su «il Foglio». Si può leggere qui.

Una certa idea di sublime

Da lunedì 6 aprile, per tutta la settimana, sulla Radio Svizzera Italiana vanno in onda una serie di approfondimenti dove, a partire da Leggere la terra e il cielo, racconto il «nuovo sublime». Le puntate si possono ascoltare online qui.

A «Fahrenheit» di Radio 3

Intervistato da Loredana Lipperini ho parlato di Leggere la terra e il cielo a «Fahrenheit» di Rai Radio 3. La puntata si può ascoltare online, dal minuto 45.